Il Cunnilingus: suggerimenti per un piacere più intenso

Pubblicato da: tusex sexyshop In: Categoria 1 Commento: 0 favorite Colpire: 357

Per far provare piacere ad una Donna fino all’estasi totale non basta, e scusate il francesismo, leccare la vagina come se fosse una lecca lecca, ma ci sono alcuni accorgimenti che ogni Uomo dovrebbe conoscere, ma andiamo a scoprirli.

Il clitoride

Il mezzo ideale per stimolare il clitoride, questo organo meraviglioso in cui vanno a confluire circa 8000 terminazioni nervose, è la lingua, calda e umida, sensibile e mobile. Ovviamente per fare in modo che questa pratica regali davvero delle sensazioni da far girar la testa bisogna collaborare con il proprio partner, ma soprattutto rilassarsi e non restare rigidi come durante un pap test. Il suggerimento migliore per la donna è di guidare il proprio partner con i vostri mugolii, sicuramente lui capirà quale è la retta via che vi porterà al piacere più intenso.

Cari maschietti arriviamo al dunque

Partiamo dal presupposto che dovete cominciare “lentamente” iniziando a sfiorarla e facendo sentire il vostro respiro caldo e sottile sul clitoride. La lingua non deve subito partire in quarta come se fosse ad un gran premio di formula uno, ma deve avvicinarsi con molta calma facendosi desiderare, insomma se siete delle persone frettolose o impazienti lasciate perdere. Sempre lentamente aprite le sue labbra (nel senso più basso del termine, vale a dire quelle che non si trovano sul volto) e con la mano spingete il cappuccio del clitoride verso l’alto con tutta la delicatezza possibile. Appoggiate il vostro pollice sul clitoride stesso accarezzandolo delicatamente e se tutto questo verrà eseguito con la massima calma e delicatezza la vostra compagna comincerà a scalare la vetta del paradiso.

E ora passiamo alla fase orale

Arrivati a questo punto, con la punta della lingua accarezzate il clitoride già così predisposto, passatela dolcemente, basteranno dei tocchi lievi per aumentare la sensibilità della zona interessata e vedrete che la vostra partner comincerà a sentire fenomeni paranormali. Ovviamente anche lei potrà usare a piacimento le sue dita mentre stimolate il suo clitoride con la lingua, e magari fatevi prendere anche dai capelli per farvi guidare verso il suo piacere più intenso. Siate pazienti e delicati e vedrete che dopo alcuni minuti di questo trattamento la donna si sentirà travolgere da un leggero tremito che andrà ad aumentare passando su tutto il corpo, una sensazione meravigliosa che sconvolgerà tutto l’organismo.

tongue-394965_640 B.jpg

Volendo durante la pratica si possono usare anche degli oli profumati e con un buon sapore, in modo da rendere il tutto più gustoso e piacevole.

L’orgasmo più profondo

Un’esperienza del genere se ben praticata farà raggiungere le vette più alte del piacere. Ricordate sempre di respirare bene perché così facendo amplifica le sensazioni, in modo da assaporarne tutta l’intesità.  Sicuramente se l’uomo sarà in grado di regalare alla sua partner un’esperienza indimenticabile, sarà il dono più grande che lei potrà ricevere e il sorriso stampato sul suo viso dirà tutto!

Ma esistono anche stimolatori orali

Ebbene si, su TuSex ci sono stimolatori di sesso orale come lo Sqweel 2  che dispone di una ruota in silicone con 10 lingue per lambire e stimolare il clitoride. E' reversibile con 3 velocità e vanta un nuovo ed entusiasmante modo di sfarfallio, un’esperienza fantastica la più vicina ad un reale connilingus.

Il cunnilingus può sembrare complicato

In fondo, si sa che nessuno nasce “imparato”, quindi non si deve mai aver paura di fare sesso orale alla propria partner, anche se può sembrare più complicato del fellatio, forse perché la zona da stimolare è molto meno a portata di mano. L’importante e farlo con passione e vedrete che i risultati saranno appaganti, e se l’orgasmo non arriva non disperate. A volte può capitare semplicemente perché non si è abbastanza rilassati e quindi basta riprovare e poi riprovare, non credete?

Commenti

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi martedì mercoledì giovedi Venerdì Sabato gennaio febbraio marzo aprile Può giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre